• nuotata
  • catalano

Ricette Versiliesi

Castagnaccio

Visite: 571

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Castagnaccio è un classico dolce Toscano, prevalentemente lucchese e garfagnino fatto con la farina di castagne.
Quindi la prima cosa da farsi e procurarsi la farina di castagne. 
Il periodo della raccolta delle castegna è l' autunno, quindi verso Ottobre Novembre dovreste trovare della buona farina di castagne meglio se la acquistate presso qualche alimentare specializzato o qualche supermercato che tiene prodotti locali. Diffiderei della grande distribuzione. 
La farina di castagne si conserva in congelatore.

Ingredienti per 4-6 persone 

300 grammi di farina di castagne
60 grammi di pinoli naturalmente sgusciati
60 grammi di noci naturalmente sgusciate a pezzettoni
4 cucchiai di zucchero
C' è chi ci mette le uvette, circa 50 grammi ma a me non piacciono
Se ci mettete le uvette mettete meno pinoli e noci.
Olio extra vergine di oliva 2 cucchiai (mi raccomando olio italiano e di zona)
Pizzico di sale
Rosmarino
Consiglio: Prendete anche una confezione della bella ricotta fresca al banco della gastronomia

Questa è la ricetta tradizionale, c'è chi ci mette il latte e lo fa più alto, buono uguale, ma secondo me non è più castagnaccio.

Si accende subito il forno a 200 gradi

Prima si setaccia la farina ben bene
Poi si aggiunge l' acqua poco alla volta e si gira per evitare grumi
Successivamente lo zucchero, sale, l' olio e un 60% tra noci e pinoli
NB. Prima di aggiungere l' ultimo cucchiaio di zucchero assaggiate il composto, Non tutte le farine sono dolci alla stessa maniera

Prendi uno stampo da forno di circa 30 cm
Fate conto che lo spessore del castagnaccio deve essere di circa 1 cm
Ci metti una cucchiata di olio di oliva e lo spandi per tutto lo stampo
Questo per non far attaccare il castagnaccio

A questo punto versi il preparato nella teglia e aggiungi il rimanente dei pinoli e delle noci
Metti qualche pezzetto di rosmarino e inforni per una mezzoretta.

Tagliate il castagnaccio a spicchi e lo mangiate con la ricotta
Magari davanti a un bel bicchiere di Novello Rosso che è di periodo

Buon Appetito

 

 

Last Minute

Menu Responsive