programma carnevale 2019

hotel icon

eventi

bb

eventi gastronomici

Canzoni del Carnevale di Viareggio

Come un Coriandolo

Come un coriandolo (Gian Luca Cucchiar) (1987)
tutti i diritti riservati agli autori

Mille stelle filanti giocano in cielo
magico volo che porta il vento sul nostro Carneval
come un pazzo pittore che fa cadere
schizzi e colore su tutta quanta la mia città
guarda la mascherina che in riva al mare
sembra aspettare il re che arriverà
corre sulla spiaggia e sparge dei fiori
spenge l’inverno e accende i colori come le luci di un varietà
scrive sulla sabbia baciata dal sole
un messaggio, poche parole, “bentornata felicità”

Come un coriandolo,
vorrei poter volare insieme a te
e in ogni angolo
scoprir la gioia e la magia che c’è
se in una maschera puoi ritrovare un senso ai tuoi perché
quel viso d’angelo
vorrei che somigliasse un poco a te
vola coriandolo
vuol dir che in fondo musica ce n’è

Maghi nati col cuore di cartapesta
genio d’artista che ha fatto grande il nostro Carneval
volti e maschere che da carta e matita
prendono vita mischiando il sogno con la realtà
come il colpo di tuono di un temporale
scoppia il segnale che il cuor t’arriverà
luci, musica e canti danno alla gente quell’allegria che è fatta di niente
vecchia emozione senza un’età 

Come un coriandolo,
vorrei poter volare insieme a te
e in ogni angolo
scoprir la gioia e la magia che c’è
se in una maschera puoi ritrovare un senso ai tuoi perché
quel viso d’angelo
vorrei che somigliasse un poco a te
vola coriandolo
vuol dir che in fondo musica ce n’è
ride il sole che vede il mondo dal cielo
perché un paese, forse uno solo
nel suo ricordo si fermerà

Last Minute

Menu Responsive